©2019 by Elea

nuovi modelli abitativi

AREA DI INTERVENTO

I territori delle Alpi hanno un consistente patrimonio di edifici tradizionali, un tempo funzionali al sistema economico e socio-culturale della montagna.

Il cohousing si presta alla riqualificazione di questi edifici, concepita in modo da riattivare il “sistema montagna” tenendo conto della sua evoluzione culturale, sociale ed economica.

La riqualificazione dovrebbe mirare ad abitare in modo permanente l’edificio vuoto e a ricreare il suo legame con il territorio, con il coinvolgimento di associazioni locali, l’organizzazione di attività con le scuole e la popolazione negli spazi riqualificati, la coltivazione della terra circostante, l’attivazione di possibili attività economiche.

Gli interventi di riqualificazione servono anche a promuovere la filiera corta locale per quanto riguarda i materiali utilizzati e le competenze costruttive presenti nel territorio.

Gli abitanti andrebbero coinvolti con le scelte progettuali e le attività pratiche di cantiere, quasi a configurare una sorta di “auto-recupero”.

I NOSTRI SERVIZI

Elea sviluppa della «soluzioni socio-tecniche» che consentono di conseguire benefici relativi alla sostenibilità (sociale, economica e ambientale) e all’empowerment degli abitanti coesi in una comunità.

  • Scouting: ricerca dell’area o dell’edificio da sviluppare, partnership con gli operatori edilizi, consulenza alla Pubblica amministrazione, informazione e promozione, accompagnamento del gruppo dei cohousers.

  • Preparazione: ideazione, analisi delle opportunità, analisi di fattibilità.

  • Progettazione: progettazione partecipata, avvio dell’iter amministrativo per le autorizzazioni, piano finanziario, comunicazione del progetto.

  • Gestione: accompagnamento e supporto della comunità fino all’autonomia abitativa.